800 euro al mese per fare la mamma

800 euro al mese per fare la mamma

3626
Mamma e Bimbo - le FashionMama!
Mamma e Bimbo – le FashionMama!

Quello della mamma è un lavoro. E’ un lavoro eccome. Un’ occupazione funzionale alla propria famiglia, al proprio benessere ma anche a quello della comunità. Perché i figli sono il futuro di un uomo e di una donna ma anche di una comunità nel suo insieme. E la comunità dovrebbe cominciare ad occuparsene. E non è solo un discorso di valori e di principi ma anche di numeri. La denatalità è già, e lo sarà sempre di più, la causa della nostra decrescita economica.

Stipendio per le mamme

Una specie di reddito di cittadinanza, iniziativa meritevole, che può partire almeno dalle madri. Non un costo per la spesa pubblica ma un investimento, almeno stando alle parole di Giovanni Paolo Ramonda, responsabile della Comunità Papa Giovanni XXIII. Lui vorrebbe scommettere un po’ di più degli 80 euro di Renzi ma contando comunque sullo stesso effetto. Dare 800 euro ad una neo mamma significa consegnare un potere di acquisto base ad una persona non intenzionata a risparmiare ma ad investire: in pannolini e vestitini. E’ sempre un modo per far girare l’ economia ma su un terreno virtuoso. Quello che riguarda il nostro futuro.

Non tutte le madri saranno d’accordo. Ci sono quelle che certo non vogliono, al di là delle possibilità, rinunciare alla carriera. Fonte di guadagni ma anche di stimoli e traguardi personali. Però, un bimbo, conferma Giovanni Paol Ramonda, nei primi tre anni di vita ha bisogno di stare con la mamma e non rinchiuso in un nido. E per questo che i tanti soldi impiegati nelle strutture per l’ infanzia potrebbero essere dirottate per creare reddito per le mamme.

Mamme a casa. Sembra un passo indietro. Ma a volte indietreggiare è anche l’ unico modo per andare avanti.

 

ARTICOLI SIMILI