Torna la treccia: come farla HOME-MADE

Torna la treccia: come farla HOME-MADE

612

Sono da sempre stata una fanatica del capello raccolto, ma devo dire che la treccia mi ricorda sempre quand’ero bambina e mia mamma me ne faceva alcune bellissime.

Ma se anche voi come me NON siete delle stiliste dei capelli ecco qualche trucco per farle HOME -MADE! LOOK perfetto per la spiaggia!

1. FARE LA CODA 

treccia-a-spiga-1_200x200

 

 

 

 

 

 

La treccia a 4 ciocche o “treccia a spiga” si realizza partendo da una normale coda di cavallo, realizzata in basso sulla nuca. L’importante è pettinare e districare al meglio le lunghezze, perchè lavoreremo utilizzando piccole ciocche.
Una volta realizzata, la coda va divisa in due maxi ciocche di pari dimensioni.

2.PRELEVA UNA PICCOLA CIOCCA

Partendo dall’esterno, preleva una piccola ciocca da una delle due porzioni, ad esempio quella di destra, e uniscila alla porzione “grande” di sinistra. Una volta unita, la ciocca non serve più, pertanto puoi unirla liberamente alla porzione di coda.

 

4

3. INTRECCIA..

Ora preleva dalla “coda sinistra” un’altra piccola ciocca e uniscila alla porzione di destra. Procedi così fino alla fine: può sembrare complicato, ma una volta imparato il meccanismo, si rivelerà semplice!

4. PROCEDI

Procedi con gli intrecci fino alla fine delle lunghezze, chiudi con un elastico ed ecco fatto, la tua treccia “fishtale” (a spina di pesce) è pronta.

Un consiglio: per ottenere una coda regolare e composta, assicurati sempre che le ciocche e la coda siano tese e intrecciate mantenendole tirate.

Il risultato dipende da come intrecci e tiri le ciocche: per avere una treccia filiforme e composta devi intrecciare le ciocche con fermezza, mentre se desideri una treccia un po’ ribelle e irregolare, mantieni una presa morbida e utilizza ciocche di svariate misure.

acconciature-capelli-lunghi-chioma-sciolta-con-treccia

 

NESSUN COMMENTO

Lascia un Commento