Qualcosa di Originale..Gelatine di Champagne!

Qualcosa di Originale..Gelatine di Champagne!

770

gelatine di Champagne - le fashionmamaE’ un dessert originale e di grande effetto, molto leggero, che tutti apprezzano e che ha il vantaggio di poter essere preparato con un giorno di anticipo, lasciandoci il tempo di occuparci di altre prelibatezze, quando abbiamo ospiti.

Lo preparo spesso soprattutto nei periodi di festa – Natale, Pasqua, Compleanni – per arricchire un brindisi speciale, ma anche per non sovraccaricare lo stomaco (mio e dei miei invitati), già messo a dura prova dalle pesantissime cene tradizionali. 

GELATINE DI CHAMPAGNE

Fate sciogliere 250 gr di zucchero di canna in una casseruola con 1 bottiglia di champagne (va benissimo un comune Cordon Rouge o Moet Chandon… Non vale la pena usare nulla di più!) e 100 ml di acqua naturale

Mettete sul fuoco il vostro pentolino e fate bollire per un paio di minuti… Se volete dare un po’ di colore, a questo punto, aggiungete mezzo bicchiere di succo di frutta (se ne ho in casa, uso spesso un cucchiaino o due di gelatina di cranberries che poi filtro)

Togliete dal fuoco e mescolate con un paio di cucchiai abbondanti di Agar Agar (è un’alga che serve per addensare, al posto dei tremendi fogli di gelatina di pesce, si trova nei supermercati ben forniti e nei negozi biologici).

Ponete mirtilli o ribes o melagrana, o qualsiasi altro piccolo frutto abbiate sottomano, sul fondo delle vostre più belle coppette di cristallo, o anche – perché no? – delle flutes da champagne, e versatevi sopra il composto, lasciando che la frutta galleggi in superfice.

Lasciate riposare in frigo per 24 ore prima di servire.

Tanti auguri!

 

 

 

 

ARTICOLI SIMILI

1177