Salsa Tzatziki

Salsa Tzatziki

1170

IMG_4480Ha il sapore delle vacanze questa meravigliosa salsa che si sposa benissimo con… tutto: si può spalmare su un crostino per un aperitivo o un antipasto, può rinfrescare un secondo piatto importante (polpettine vegetali speziate, pomodori o zucchine ripiene, ma anche una carne arrosto o un barbecue) o arricchire un secondo piatto di semplice pesce arrosto.

Difficilmente ci sono avanzi, ma si può conservare in frigorifero, in un contenitore ermetico, anche per una settimana… anzi… prenderà sempre più sapore.

 TZATZIKI

Schiacciate 3 o 4 (ma se siete… me, anche 5 o 6!) spicchi di aglio in una ciotola e aggiungete circa 250 gr di yogurt greco naturale. Si può usare anche la versione 0% di grassi, la salsa sarà solo appena meno untuosa.

Mescolate accuratamente e lasciate risposare. Intanto sminuzzate un cetriolo freschissimo e ponetelo in un sottile canovaccio bianco, di lino, accuratamente lavato solo con sapone di marsiglia, ben sciacquato e asciugato… io ne ho uno vecchissimo, che uso solo per questo scopo.

Adesso stringete con forza il canovaccio, fino a far filtrare tutta l’acqua del cetriolo nella vostra ciotolina. Aggiungete un cucchiaio della poltiglia rimasta nel canovaccio, mezzo cucchiaino da tea di aneto secco, sale e pepe e mescolate ancora.

Lasciate rapprendere la salsa almeno una mezz’oretta prima di servirla…

Kali Orexi!

IMG_4478 IMG_4479

ARTICOLI SIMILI